Ornella Michenzi autrice libro Metamorfosi di una Famiglia

Ciao a tutti e benvenuti a questa nuovissima intervista di BookNess. Per me è veramente un grandissimo piacere avere dall’altra parte l’avvocato Ornella Michenzi, autrice del libro Metamorfosi di una famiglia: come uscire da una separazione sani e salvi.

Ornella ciao, dicci chi sei e di che cosa ti occupi. Ma prima di capire come fare business secolari, Claudio ciao, dicci chi sei e di che cosa ti occupi.

Buongiorno, salve a tutti.

Sono un avvocato, mi occupo prevalentemente di separazioni e divorzi.

Grazie all’aiuto dello staff di Scrittore Vincente, sono riuscita a realizzare il sogno di mettere su carta tutta la mia esperienza di assistenza alle persone che stanno affrontando questo tipo di percorsi traumatici e emotivamente complicati.

Un libro pieno di informazioni, ma utile anche a chiarire i tanti dubbi, sia legali che pratici, che si possono avere sempre in questa fase. Si basa, più che altro, su casi pratici e non è fatto per gli esperti di diritto, ma soltanto per tutte le persone che si trovano in quella fase della vita, che viene individuata come separazione o divorzio.

All’interno di questo libro troviamo tantissime informazioni utili, come ad esempio, cosa dire all’avvocato, quando e se serve il supporto di uno psicologo, come affrontare la paura e la burocrazia del tribunale, come difendersi da un’eventuale ostilità dell’ex partner e tanti altri aspetti pratici.

Quando il cliente arriva da te ha un mondo di domande e tu, grazie alla tua consulenza ed al relativo tempo a disposizione, rispondi, ma con l’aiuto del libro i clienti acquistano una consapevolezza diversa. Quindi per te sta cambiando molto, dal punto di vista professionale, grazie all’utilizzo di questo libro?

Me lo confermi?

Te lo confermo.

Ho iniziato ad utilizzare il libro proprio nei primi colloqui con i clienti, perché so che quando ci si affaccia in uno studio legale, mentalmente ci si prepara a fare tantissime domande, ma poi la consulenza, il dialogo e il confronto prendono una loro strada. Spesso si passa da una questione ad un’altra e decine di domande rimangono insoddisfatte.

Sono quelle domande insoddisfatte che creano ansia, preoccupazione, fanno sì che le persone si sentano non totalmente risolte da questi colloqui. Sono riuscita a realizzare quasi un piccolo vademecum di informazioni che ho riassunto in questo libro che propongo ai clienti.

Devo dire che, dopo un primo approccio in cui rimangono stupefatti, perché in realtà non è una cosa molto consueta, poi mi ricontattano dicendomi che hanno trovato la soluzione a diversi dubbi, incertezze, ansie e paure di qualsiasi tipo in un capitolo, piuttosto che in un altro.

Questo facilita notevolmente il lavoro, perché sanno già più o meno quale possa essere la mia risposta o, comunque, il consiglio di massima che avrei dato su quella specifica domanda.

E quindi lui sta a monte di questo processo. E lui stesso mi dice: “Da quando abbiamo pubblicato il libro I segreti per organizzare un matrimonio da favola, gli sposini vengono da me e quando appoggio il libro sul tavolo, vedo che sono più sereni perché hanno di fronte a sé una persona che è “istituzionalmente” riconosciuta con un libro, con una pubblicazione.

Poi il libro avrà tutte le risposte. Succede anche a te che le persone, vedendo il libro, diventano più serene?

Da ciò che mi riferiscono, le persone provano una particolare serenità, chiarezza di idee dopo aver letto il libro perché innanzitutto vedono spiegato tutto il percorso, mentre si trovano nella prima fase e comprendono cosa si realizzerà nei mesi a venire.

Riescono perciò a farsi una programmazione delle situazioni che vivranno. Detto questo, poi ci sono dei contenuti più tecnici che aiutano e fugano tante incertezze. Ecco perché quando tornano nel mio studio o mi ricontattano mi dicono che hanno già capito determinate cose, perché le hanno lette in una parte del libro.

E, la cosa simpatica è quando citano delle frasi che ho scritto e mi trovo spiazzata perché già sanno di cosa tratta, hanno già delle risposte. Ed è dura.

In tanti dicono che i libri non vengono letti, però c’è un altro aspetto: se quel libro ti viene consigliato perché risponde ad un tuo bisogno specifico, quel libro viene letto anche se non sei un lettore abituale.

E quando abbiamo un problema, una difficoltà e cerchiamo una soluzione, se quest’ultima ci viene data dalla lettura di un libro, noi cerchiamo di perseguirla. Questa è la forza di certi libri, come il tuo.

Ora, Ornella, mi sto rendendo conto che, con BookNess, andiamo su ogni fronte: dal pre matrimonio al divorzio.

Lo so.

Però hai detto bene, la persona che ha bisogno di avere informazioni su un certo argomento, legge con piacere e anzi, divora il libro e se lo tiene stretto perché sa che, in una pagina o nell’altra, trova una risposta, anche se non è la soluzione integrale al problema.

Se una persona volesse contattarti, hai un sito web, una mail a cui scriverti?

Ho lasciato sul libro tutti i miei recapiti: lo studio, una mail, una pagina internet con il mio studio legale, i riferimenti su Instagram, dove pubblico continuamente delle sentenze che riguardano gli ultimi aggiornamenti in materia di separazioni e divorzi.

Quindi posso essere raggiunta attraverso diversi link.

Tu sei la dimostrazione che un professionista, anche in ambito legale come il tuo, ha sempre di più la necessità di comunicare in modo moderno: attraverso i social, utilizzando strumenti di divulgazione come libri pubblicati online. Secondo te chi non segue questo tipo di cambiamento, ma è ancora ancorato alle vecchie abitudini di affrontare il cliente e fornirgli informazioni, può riuscire a sostenere ancora oggi il mercato e la società?

Oppure è importantissimo e cruciale che si modernizzi e si aggiorni con queste forme di comunicazione?

Quello che ti posso dire è che, io stessa mi sono trovata, dopo aver finito il libro e aver studiato tutto il materiale che mi avete fornito, a consigliare, nonostante non fossi esperta, di seguire una logica di marketing nella gestione del lavoro.

Una logica molto diversa da quella che fanno i miei colleghi perché, purtroppo, la qualità del lavoro non viene premiata, se non viene dato il giusto risalto in maniera professionale, che sia un libro o un lavoro di un legale.
Oggi esistono degli strumenti di comunicazione che un tempo non c’erano, e sono quelli che poi vanno a legare le persone.

Quindi, come redigere il libro mi ha permesso di creare dei legami più forti con la clientela e di sentirmi più strutturata, allo stesso modo anche la pubblicità del libro, studiare come avvengono questi meccanismi che non appartengono al mio lavoro, mi ha fatto capire che è fondamentale.

E’ fondamentale perché un lavoro di qualità, se non viene promosso nella maniera giusta, perde la spinta che dovrebbe avere, come del resto se non è sfruttato nella maniera giusta, se non comunicato a tutti quelli che sarebbero gli utenti potenziali.

Come dicevi prima, il tuo lavoro è diventato più fluido, meno ridondante, non devi spiegare le stesse cose più volte.

E’ corretto?

Sì, infatti è proprio questo. Il lavoro si semplifica e, tra l’altro, ho un ritorno enorme.

Mi è capitato che una mia cliente abbia visto, al mare, una persona che leggeva il mio libro e si sia fermata dicendo: “Ma questo è il mio avvocato!”.

Questa è una grande soddisfazione!
E’ una bella soddisfazione, soprattutto per un avvocato che fa un lavoro in cui il rapporto con il cliente rimane molto intimo.

La platea di persone interessate deve essere raggiunta in qualche modo, e il libro è un ottimo strumento.

Benissimo Ornella.

Come ti sei trovata con il servizio BookNess, con Self-publishing Vincente?

Come ti ho detto e come ho scritto, mi sono trovata benissimo.

Ho trovato supporto nei miei tempi che, ovviamente, non sono quelli di uno scrittore professionale e, tra l’altro, tutto il materiale che ho ricevuto era comprensibilissimo anche per chi non fa questo mestiere. Sono riuscita, a modo mio, ad entrare in questa mentalità attraverso le spiegazioni e ne faccio tesoro perché, in qualche modo, mi ha aperto la mente sul modo di lavorare anche in questi nuovi canali, in queste nuovi modi di comunicare.

Quindi ne ho approfittato, non solo per il libro, ma su un piano anche più ampio.

Grazie Ornella.

Il libro Metamorfosi di una famiglia: come uscire da una separazione sani e salvi è su Amazon, in cartaceo e in ebook.

All’interno del libro potete trovare i contatti diretti di Ornella. E’ un libro che possiamo consigliare a tutti ma, ovviamente, a chi ha la necessità di risolvere una certa tipologia di problemi che, purtroppo, sono abbastanza diffusi.

Ornella grazie, un abbraccio e speriamo di incontrarci presto.

Grazie.
Share This