Emanuele Properzi intervista le due ricercatrici Marina e Cinzia che hanno attivato un progetto con cui vendere il libro con le carte

Ciao a tutti benvenuti in questa nuova interessantissima intervista di bookness. Dall’altra parte ci sono Marina e Cinzia.
Abbiamo sviluppato insieme un progetto per quel che riguarda l’online. I contenuti sono di loro padronanza frutto di decenni di studi di ricerche e di incontri di formazione.

Abbiamo quindi pubblicato un libro, gli oracoli dell’amore, che sono legati a delle carte magiche ossia le carte degli oracoli. All’interno della loro nuova piattaforma web costruita con il nostro servizio per siti web professionali presentano le loro soluzioni, presentano il libro vendono le carte e già hanno avviato una promozione su youtube che sta dando ottimi risultati.

Ma diteci di più di voi.

Marina: io sono arte terapeuta sono animatrice e anche anche artista infatti diciamo questi oracoli sono nati proprio da un lavoro di pittura.

L’incontro con Cinzia è stato quello che ha favorito poi anche la creazione di un progetto insieme ecco quindi per me è una realizzazione di un sogno perché quando poi quando tre anni fa ebbi una visione non pensavo che poi effettivamente avrei trovato la persona giusta e al momento giusto e anche il gruppo perfetto, con professionalità e velocità. Questa non è una cosa da poco.

Ora ci troviamo ad avere degli strumenti per vendere il libro e vendere le nostre carte. Quindi è già questa mezza realizzazione. Abbiamo la piattaforma, abbiamo il sito e ne sono felicissima anche del risultato.

Cinzia: Ciao a tutti io sono Cinzia. Sono un po’ meno pratica di tutti questi strumenti però è incredibile come funzionino e ci si riesce. Anche per me che sono abbastanza in difficoltà.

Lo scopo è quello di favorire in ciascuno di noi la possibilità e la capacità di esprimere le stanze profonde dell’anima con l’arte. Il mio è un lavoro di ginecologa e di psicoterapeuta, lavoro con le donne, lavoro con le mamme,con i bambini, con gli anziani e con tutte le persone che hanno voglia di capirsi, di stare meglio e di incontrarsi

Marina mi contattò non tantissimo tempo fa chiedendomi la possibilità di pubblicare questo vostro libro no poi mi ha detto: vorrei stampare anche delle carte.

Marina: Non pensavo fosse possibile anche perché abbiamo pensato che stavamo andando da un editore e in realtà non siamo ancora conosciute per cui era un po un punto di domanda.

Avevamo bisogno bisogno di qualcuno che ci stampasse le carte. Poi abbiamo trovato grande qualità sia nella stampa del libro e sia nella stanza delle carte e sia siamo rimaste contente del lavoro fatto e anche di quello che abbiamo svolto noi.

Dopo la tua richiesta avevo anch’io un grande punto interrogativo però poche ore dopo ho fatto una riunione con il mio team e ho detto ragazzi mi ha scritto Marina!

Non seguendo la parte tecnica e seguendo ovviamente la parte gestionale e commerciale della mia azienda ne ho parlato coi ragazzi e mi hanno risposto ok pubblichiamo il libro, tanto ne pubblichiamo 15 al mese. Ma poi ho aggiunto che avresti voluto anche un mazzo di carte.

Pensavo inizialmente di porre una questione difficile ma dall’altra parte mi hanno risposto: “bene pubblichiamo anche quelle, fa anche il sito web?”. Perfetto vendiamo le carte del sito web, stampiamo le carte come se fossero un libro ma come una grafica diversa per quel che riguarda l’impaginazione.

Però anche le carte hanno subito un processo grafico e di grafica di numerazione che può essere equivalente ad un’impaginazione. E da lì a pochi giorni abbiamo avuto una soluzione.

Per questo devo ringraziare il mio team.

La grafica del libro è associata alla grafica delle carte e questo è bello da un punto di vista estetico e importante dal punto di vista del marketing. Vi sta già dando i vostri frutti.

Quindi da pochi giorni Marina, sei partita con dei video su youtube e hai già fatto delle vendite nei mazzi di carte sia online e che offline e che si sono già pervenute. Prova a raccontarci di più…

Marina: Sto cercando di stimolare a dirmi come si utilizzino le carte. Il progetto stesso è un po è originale perché la battaglia parte quando mi dicono che non sono una cartomante.

Io sono un artista! E quindi questo parte da un altro processo che però è quello che sta proprio all’origine della creatività nell’universo.

Cinzia: il senso è quello di permettere a ciascuno di noi di esprimersi. Non esistono degli schemi precostituiti tutti facciamo arte ma anche voi fate arte. E’ proprio la capacità e la possibilità di attivare delle risorse interne che ciascuno di noi sa per colorare la vita per riprovare a ritrovare il senso.

Marina: Abbiamo bisogno di punti, ne abbiamo e crediamo molto in questo progetto e non sarà facile con la nostra nicchia di mercato con i termini tecnici di individuarla quindi cominciare a capire meglio come proporsi. Però siamo ottimisti su questo e pensiamo con impegno.

Nessuno regala nulla e mi sono presa un’aspettativa dal lavoro proprio perché ci credo e voglio che questo progetto cominci ad andare. Il nostro investimento in proporzione al lavoro che c’è dietro è veramente piccolo insomma.

Credo ci abbia facilitato la proposta di un pacchetto: dalla grafica del libro, all’editing del libro stesso alla realizzazione del sito dell’e-commerce. E’ stato, da un punto di vista economico, molto conveniente.

Sarebbe stato più difficile se avessimo dovuto cercarci qualcuno e non avendo neanche le competenze mi sono fidata fin da subito poiché siamo anche sensitive.

Ho sentito fin da subito che è la strada giusta e che siamo in buone mani. Qualsiasi problema che posso avere, basta un messaggio e abbiamo subito una risposta da voi.

Grazie Marina grazie io credo che l’esperienza che abbiamo fatto in questi anni ci permette di caratterizzarci da questo punto di vista perché ci sono delle agenzie specializzate nella pubblicazione di libri, altre nella esecuzione di strategie di web marketing e altre in siti web.

Noi riusciamo a fare con lo stesso team tutte queste attività e lavorando insieme a voi nella pubblicazione del libro e nella stampa delle carte e nella pubblicazione del sito web dell’e commerce in contemporanea ci avete permesso veramente di offrirvi un servizio competitivo da un punto di vista economico e che vi dia una soluzione onnicomprensiva e che è stata realizzata in pochi giorni.

Però questo è possibile perché le stesse persone che sviluppavano il libro si parlavano in contemporanea con le persone che sviluppavano il sito delle carte e quindi questo ci permette di offrire questi servizi nella direzione giusta. Io consiglio sempre di sviluppare il sito web nella stessa identica fase in cui si pubblica il libro e all’interno del libro si possono creare poi dei link strategici delle sinergie col sito web per catturare le mail dei lettori del libro per offrire dei bonus.

Se però il libro non è collegato in maniera perfetta con la comunicazione all’interno del sito web e se il sito web non parla lo stesso linguaggio del libro è chiaro che c’è una dissonanza che porta una certa diffidenza da parte del lettore.

Ma piuttosto, raccontateci come sta andando questi ultimi giorni con youtube? Hai già avuto buoni riscontri?

Marina: Si ho già avuto già degli ottimi riscontri. L’idea che mi è venuta è pensare a come mostrare le carte prima che il pubblico arrivi al nostro sito.

Offro una lettura di una carta al giorno per 21 giorni, perché il numero 21 è come instaurare un’abitudine. Le persone erano subito una trentina adesso sono raddoppiate. Stiamo stimolando un pò di interazione.

Quello che interessa a me, è veramente di incontrare le persone, anche attraverso uno strumento che può dare una direzione anche alla giornata, ma anche parlare d’amore poiché serve a ritrovare la passione.

Cinzia: Si la passione nella vita, nell’amore, nelle cose, nella ricerca, nel lavoro… Spero che questa pandemia ci abbia risvegliato di bisogno, di cose vere e la riscoperta delle cose più importanti.

Si vede la vostra passione. Quali sono i vostri contatti?

Marina: www.divinart.it

Diciamo che abbiamo in progetto di fornire anche poi attraverso l’e-commerce delle consulenze. Collegate sempre al rapporto, arte, spiritualità, divinazione perché poi il modo di intendere la divinazione è il collegamento con la nostra parte intuitiva.

Si possono creare anche dei percorsi o appuntamenti più approfonditi da li vorremmo appunto cerare dei seminari, preparare il terreno, c’è tutto ora basta solo applicarsi e incontrare le persone.

Su youtube dove vi troviamo? Come si chiama il vostro canale?

Si chiama ateliermari

Grazie Marina e grazie Cinzia. Buon lavoro e un abbraccio!

Share This