libro di un imprenditore fluido
Ciao a tutti e benvenuti in questa nuova intervista di BookNess.
Per me è un grandissimo onore e un piacere avere dall’altra parte Filippo Rossi.
È un ragazzo e un imprenditore veramente affermato .
Ha scritto nel servizio BookNess, Il libro “L’imprenditore Fluido” che sta avendo un grosso riscontro.
Filippo dici chi sei e di cosa ti occupi.
Ciao a tutti è un piacere per me fare questa intervista con te per il grande supporto che mi avete dato.
Mi avete fatto scoprire un mondo che prima immaginavo.
Sono Filippo Rossi e sono un giovane, un grande toscano.
Sono un imprenditore molto fluido con molti business, in più in settori diversi, dal turismo, agli eventi, al vino, al digitale e così via.
Diciamo che sono abbastanza dinamico.
Prima di andare in onda stavamo parlando di questo libro che sta dando degli riscontri molto positivi e su più fronti.
Questo perché nel tuo libro c’è la tua incredibile storia.
Come tu da impiegato, all’interno delle crociere, sei poi diventato un imprenditore affermato.
Poi all’interno di questo libro, dove c’è questa appassionante storia, dai dei consigli ben specifici su come diventare un imprenditore fluido.
Cioè, un imprenditore che crea aziende in cui si impegna per un certo periodo e poi se ne distacca per poi controllarle dall’alto e creare ulteriori business.
Parlaci di questa tua esperienza e di come l’hai pensato questo libro e di come poi rivolgendosi a noi lo hai creato.
Ho sempre pensato che nella vita, da quando ero animatore nelle navi da crociera per bambini, ci fossero tanti tipi di ricchezza.
Quella che a me è sempre interessata di più e non è neanche retorico dirlo, è stata oltre al denaro anche il tempo libero.
Quindi ho impiegato tutte le mie conoscenze e tutta la mia vita recente per creare delle aziende.
Questo mi ha consentito di avere dei soldi e del tempo libero da dedicare, non solo ad aprire altre aziende, ma anche alla mia vita personale.
Credo che il tempo sia la ricchezza più importante anche più dei soldi. É anche vero, però, che per avere tanto tempo libero devi avere anche tanto denaro, ma non è proprio così.
Devi avere delle aziende che funzionano, dei business che funzionano e che si riescano ad automatizzare il più possibile.
E non parlo solo dei business digitali, ma parlo soprattutto di business fisici perché oggi tutto quello che si sente è tutto sul digitale ed è chiaramente un settore che a me piace tantissimo e sul quale opero.
Però avere aziende fisiche, automatizzate e poter staccarsi, dà ancora più soddisfazione, perché crea posti di lavoro di valore.
A un certo punto, vista questa mia filosofia di vita ho avuto bisogno di raccontarla e di far capire quello che secondo me è un principio fondamentale che è quello di godersi la vita anche non abitando a Dubai o a Cannes o essendo super milionari.
Ho sempre pensato a un libro ma come dicevo prima io non sono uno scrittore ma sono un imprenditore e quindi a un certo punto è nata l’esigenza di cercare qualcuno che mi aiutasse a mettere su carta quello che avevo in testa e sono arrivato qui.
Siamo arrivati a questa nostra partnership dove sono stato seguito in maniera impeccabile ma neanche semplice, perché trascrivere i miei concetti non è stato facile.
È uscito fuori un prodotto che mi sta cambiando letteralmente le giornate, perché nonostante i giorni non felicissimi dal punto di vista del business causa covid, il libro mi sta trasportando verso un altro tipo di mondo e di comunicazione.
Tante persone che hanno letto il libro mi scrivevano enfatizzando con me e tante mi scrivono perché vogliono creare sogni nel cassetto.
Grazie a questo libro e a quello che insegno nella seconda parte del testo, hanno capito che possono fare questo lavoro con grande soddisfazione e questo deriva dal fatto che il libro è stato scritto in maniera impeccabile.
Io ti sto seguendo da diverse settimane e non hai fatto chissà quali promozioni.
Quindi non l’hai fatta più di tanto però nonostante questo hai fatto qualche centinaio di vendite.
Come mi dicevi stai avendo delle ottime recensioni e sto guardando proprio adesso la pagina del tuo libro: hai 15 recensioni a 5 stelle da acquisti verificati.
Quindi sono state delle recensioni spontanee e hai ricevuto, grazie al libro, un contatto da un dirigente di una multinazionale che vorrebbe parlarti.
Non ho speso ancora un euro in promozione anche se andrà fatto, ma ho cercato di usare prima la parte che tecnicamente si chiama organica e che ha tutte persone che mi seguono tramite i canali Instagram e-book ecc.
Ancora non sono molto avanti ma tra poco ci arriveremo, soprattutto su Instagram dove ho una community importante.
Grazie a questa condivisione di post, di appunti e pensieri, ho venduto oltre 100 copie su Amazon con 15 recensioni.
Poi ci sono le altre recensioni che non sono pubblicate, perché Amazon se non hai determinate caratteristiche non te le fa mettere ma devi spendere 60 euro all’anno e quindi alcune persone hanno recensito ma non è pubblicato.
La sorpresa più grossa oltre a quei ragazzi che mi hanno contattato per aiutarli è stata questo manager di un’azienda multinazionale che ha sede in Germania, che dopo aver letto il libro e mi ha contattato è vorrebbe incontrarmi per parlare delle mie aziende.
Questa è stata la sorpresa più grossa perché ha scritto una bellissima recensione su Amazon, che come si diceva prima è molto tecnica e mi ha fatto veramente piacere.
Quindi cosa dire? Non me lo sarei mai aspettato nonostante avessi già detto che il libro è un grandissimo strumento di marketing.
L’ho sempre pensato ma non fino a questo punto, considerato che è solo un mese che l’ho pubblicato.
Qualche giorno fa era sorprendente come si riusciva a vendere più di un libro al giorno e questo dà soddisfazioni.
Quindi il libro ti ha dato autorevolezza e ti sta generando, seppur piccola, una rendita passiva.
Il libro da adesso in avanti è per te un vero e proprio asset personale, ma anche aziendale che non ha nessun tipo di costo di manutenzione e di gestione.
Poco fa mi ha detto “posso aggiungere una pagina inerente a un’altra attività che sto seguendo con grande interesse?”.
Certo lo puoi fare con questo tipo di pubblicazioni, cosa che invece non potresti fare con l’editoria classica.
Questo perché sei vincolato delle edizioni che sono tali e quali da anni e poi sono a loro volta ulteriormente blindate con dei contratti che invece qua non hai.
Fondamentalmente da noi sei editore di stesso e hai tutti i diritti dell’opera.
Tu ti occupi, ed è molto interessante nel libro, di bed and breakfast nella zona di Saturnia e della Maremma e ti occupi della produzione di vino in società con tuo fratello.
Poi ti occupi di materiale acustico di alta tecnologia e sei tra i primi leader d’Italia per eventi silenziosi e sei un Network Marketing di altissimo livello.
Mi sto dimenticando qualcosa?

Abbiamo un’azienda che fa adottare le viti in vari posti come in Maremma è un’altra società che è una start up e a breve uscirò con un prodotto digitale migliore e andremo anche su questo settore.
Ora ascoltandoti mi hai ricordato che di cose ne ho fatte molte e credo che sia veramente un grande risultato e il fatto è che ogni tanto ti dimentichi di questa cosa, vuol dire che non dipendono da te.
La prima domanda che mi fanno e come fai a fare tutte queste cose?
Le ore lavorative sono sempre 8/9 o di più se qualcuno lavora come un pazzo. 
Invece io lo faccio attraverso un metodo e tutte le aziende sono costruite per lavorare senza di me.

La realtà è che predichi bene e razzoli bene e quindi c’è una totale coerenza in ciò che sei e in quello che fai.

Sono convinto di due cose, che il covid queste due cose le ha rafforzate, ovvero che un business solo non basta più, e questo l’ho pensato negli ultimi dieci anni e anche quando le cose andavano bene.
Se hai più business devi cercare di automatizzarli, ma non intendo sostituire le persone alle macchine, ma intendo inserire dei processi e inserire le persone delle quali ti fidi.
Per fare questo che non è banale, devi avere un background delle skill tue importanti, che vanno acquisite, e se l’ho fatto io lo possono fare tutti.
Direi che per fare questo bisogna leggere il libro “L’imprenditore Fluido”, la ricchezza sta nel mezzo.
Lo trovate in cartaceo in ebook su Amazon sui principali Bookstore e leggetelo, perché ti dà degli insegnamenti che cambiano la vita a qualsiasi imprenditore e ho avuto la fortuna di leggerli.
Ho avuto delle vere e proprie illuminazioni in quanto anch’io come te sono un imprenditore.
Poi cosa c’è di ancor più interessante che più ci piace?
La tua incredibile storia e la trasformazione che hai avuto in questi ambiti seppur così giovane.
Quanti anni hai se posso chiedertelo?
Ne ho una quarantina ma ho realizzato questa cosa circa dieci anni fa quando ne avevo trenta.
Sono dieci anni che non metto la sveglia e che decido ogni giorno cosa fare, e questa è la ricchezza che sta nel mezzo.
Fantastico, complimenti, sei veramente una fonte di ispirazione.
Prima di tutti per me e lo dico anche ai tanti spettatori che vale la pena leggerlo e investire qualche euro per un libro che può veramente cambiare la vita.
Filippo quali sono i link dove trovarti?

Nel sito web che abbiamo costruito con il team Scrittore Vincente www.filippo-rossi.com.
Nel sito si trovano i link delle mie aziende, del libro, di Instagram, alla mia pagina Facebook.
Il mio sito diventa un po il centro del mio mondo.

Perfetto non vediamo l’ora di avere il tuo corso formativo che credo sia assolutamente imperniato su “L’ Imprenditore Fluido”.
Un abbraccio e a presto.
Share This