La Vita Ostile: Un Viaggio Autobiografico e Un Messaggio di Speranza

In questa emozionante intervista di Bookness, Emanuele accoglie Raffaele, autore del libro autobiografico “La Vita Ostile“, un racconto autobiografico che abbraccia un’intera esistenza ricca di sfide e riflessioni.

Il libro, ispirato da una frase di Sigmund Freud, racconta la storia affascinante di una vita vissuta senza tregua, dalla metà del secolo scorso fino ai giorni nostri. Dal piccolo paese del Cilento a Roma durante il boom economico degli anni ’60, Raffaele intraprende una grande avventura come ingegnere in paesi in via di sviluppo.

A quasi settant’anni, Raffaele ci guida in un lungo viaggio a ritroso, riflettendo sulla propria esistenza attraverso cronache rigide. Dall’infanzia ai sogni di gioventù, dalla spensieratezza alle sfide giovanili, dall’amore per l’Italia all’odio viscerale per gli italiani, la sua storia è uno specchio di una generazione unica, testimone della rivoluzione giovanile, della globalizzazione e dell’era digitale.

Questo viaggio tocca corde profonde, rivelando il coraggio dell’incoscienza, la libertà, la solitudine e il dolore per la perdita. Raffaele condivide la sua testimonianza preziosa di come la forza di volontà possa affrontare sfide, dall’era della televisione alla pandemia globale, lasciando un messaggio di speranza e resilienza per le generazioni a venire.

La Vita Ostile” è un’autobiografia intensa che cattura l’anima di un’intera epoca e della sua determinazione a non soccombere di fronte alle avversità.